Edificio scolastico - Siracusa

Inaugurato lo scorso gennaio 2018, il nuovo edificio scolastico ubicato in via Calatabiano a Siracusa ospita le classi della scuola primaria e secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “Archia”, rispondendo alle esigenze edilizie della realtà scolastica del quartiere, con una soluzione costruttiva moderna e funzionale.
L’immobile sorge su un’area di 1.400 m2, dove fino a qualche anno fa era ubicato un altro edificio scolastico che è stato demolito, con contestuale rimozione e bonifica dell’amianto presente. Il nuovo edificio è costituito da 3 corpi di fabbrica giuntati e articolati su due e tre livelli. 
Nel seminterrato trovano spazio l’aula magna e i locali tecnici; il piano terra ospita le aule e gli spazi per le attività collettive della scuola primaria oltre agli uffici amministrativi, mentre il primo piano è dedicato ad accogliere le 6 aule e gli spazi della scuola media. Per quanto riguarda le scelte costruttive per la realizzazione del nuovo plesso scolastico, sono stati privilegiati materiali innovativi, in grado di perseguire e raggiungere ottimali prestazioni antisismiche e elevati livelli di sostenibilità, efficienza e risparmio energetico. 
In quest’ottica, per l’isolamento termico delle pareti esterne è stato scelto il sistema termoisolante per facciate ventilate ISOTEC PARETE di Brianza Plastica. Isotec Parete è costituito da un pannello in poliuretano espanso rigido autoestinguente, reso portante da un correntino asolato in acciaio protetto, che crea la camera di ventilazione e costituisce la struttura di supporto per il rivestimento delle facciate. Le elevate proprietà isolanti del pannello Isotec Parete, che raggiungono un valore di conduttività termica dichiarata D di 0,022 W/mK, permettono il raggiungimento di ottimali livelli di comfort abitativo e di risparmio energetico sui consumi per il riscaldamento in inverno e di raffrescamento nelle stagioni calde. 
Le prestazioni isolanti sono coadiuvate e potenziate dagli effetti della ventilazione naturale che si attiva fra il rivestimento e il pannello isolante. Il costante movimento ascensionale dell’aria, originato dall’effetto “camino”, è funzionale alla rimozione dell’umidità in inverno e allo smaltimento del calore in eccesso che il rivestimento accumula in estate, per effetto dell’irraggiamento solare. La nuova scuola di via Calatabiano a Siracusa, grazie all’azione sinergica dell’isolamento termico ventilato in abbinamento agli infissi e gli altri accorgimenti impiantistici, ha conseguito la certificazione energetica in Classe A+. 

La posa della facciata ventilata: velocità da record 
Alla struttura in cemento con laterizio alleggerito intonacato, sono stati fissati a secco i pannelli termoisolanti Isotec Parete in senso verticale, qui impiegati nello spessore 60 mm e passo 61,5 cm, dimensionato in funzione del formato dei pannelli di rivestimento. Il sistema Isotec Parete si caratterizza per la compatibilità universale con tutti i supporti e con tutti i tipi di rivestimento.  
Per il rivestimento delle facciate i progettisti hanno scelto dei pannelli in fibrocemento colorati in pasta, selezionati per la rapidità esecutiva che consentivano e per la loro stabilità cromatica. Particolare cura è stata dedicata in fase realizzativa, alla fasciatura delle imbotti realizzata su misura e nell’adeguato collegamento agli infissi. 
L’effetto estetico finale si distingue per l’elegante essenzialità delle forme e la freschezza dell’abbinamento cromatico nelle tonalità chiare del beige, ocra e cotto. Grazie alla facilità di posa del Sistema Isotec Parete, l’impresa S.C.A.E.S. S.R.L. di Catania ha eseguito l’installazione dei 1400 mq di facciata ventilata in sole 4 settimane.
© Copyright 2018. Edilizia in Rete - N.ro Iscrizione ROC 5836 - Privacy policy